Disturbi psicosomatici

I disturbi psicosomatici sono caratterizzati dalla presenza di sintomi fisici che a volte fanno pensare ad altre condizioni mediche, ma che dipendono esclusivamente da cause psicologiche o sono resi più acuti da tali cause.

Il processo di somatizzazione può riguardare qualunque organo o parte del corpo, dal momento che l’influenza della mente inconscia sull’organismo è mediata dal sistema nervoso centrale e periferico ed è quindi potenzialmente illimitata, generando sintomi di natura diversissima come possono esserlo e vertigini, un attacco d’asma, la disfunzione erettile e uno sfogo cutaneo.

A volte le somatizzazioni rappresentano una forma di scarico della tensione psichica attraverso il corpo, in particolare quando sono provocate dall’ansia e dallo stress, mentre altre volte costituiscono una manifestazione simbolica del disagio che il soggetto vive in una dato momento della sua vita o in un dato contesto:

Alcuni esempi di somatizzazione sono:
- il mal di testa che insorge nei periodi di preoccupazione, quando si ha letteralmente la testa piena di pensieri spiacevoli
- la contrattura delle spalle e dei muscoli del collo (“cervicale”) nei soggetti che tendono a farsi carico di tutto
- il reflusso gastro-esofageo e la nausea nelle persone che vivono una situazione che rifiutano a livello conscio o inconscio, ma della quale non riescono a liberarsi
- il deficit erettile e l’eiaculazione precoce che si presentano quando un uomo vive un conflitto di coppia
- la dermatite atopica, gli eczemi e l’orticaria che colpiscono chi ha delle difficoltà nel rapporto con l’ambiente esterno (sociale e familiare)
- i dolori al petto, le aritmie e palpitazioni che accompagnano le difficoltà affettive e relazionali.

NB: in presenza di qualunque disturbo fisico è sempre necessario consultare il medico, per evitare di scambiare per totalmente psicosomatico un disturbo che invece può avere altre cause e non essere dovuto a motivi di ordine esclusivamente o parzialmente psichico

Se soffri di un disturbo psicosomatico e hai già escluso cause fisiche parlandone con un medico puoi richiederci un appuntamento cliccando qui

 


Lascia un commento