Sostegno Psicologico e Psicoterapia

Presso Servizio di Psicologia è possibile intraprendere percorsi di sostegno psicologico e di psicoterapia, negli studi di Milano e Mariano Comense.

Richiedendo un appuntamento sarà possibile usufruire dei servizi sottostanti:

I Dottori Flavia Massaro e Stefano Pozzi si occupano inoltre di:

Consulenza Psicologica

Con un percorso di Consulenza Psicologica generalmente si affrontano temi legati a difficoltà temporanee, a disturbi di lieve entità o a disagio nelle relazioni: nelle situazioni più complesse e non risolvibili con una semplice consulenza è consigliabile intraprendere un percorso di Sostegno Psicologico o di Psicoterapia, a seconda delle caratteristiche del quadro clinico.

La valutazione, o Psicodiagnosi, è spesso parte integrante della Consulenza Psicologica quando questa è preliminare ad interventi volti al cambiamento dell’individuo o del gruppo.

La Consulenza Psicologica può inoltre riguardare aspetti individuali o di performance che la persona desidera migliorare (Psicologia del Benessere).

È possibile richiedere una consulenza psicologica individuale, di coppia o familiare, che può riguardare:

  • difficoltà individuali temporanee;
  • disagio di coppia e disturbi sessuali;
  • difficoltà di rapporto fra genitori e figli;
  • problematiche psico-educative;
  • sedute di Programmazione NeuroLinguistica – PNL per difficoltà scolastiche e lavorative;
  • apprendimento di tecniche di rilassamento e auto-distensione come il Training Autogeno.

Sostegno Psicologico

Il Sostegno Psicologico è un intervento supportivo rivolto a persone che vivono un momento di disagio o crisi personale, che non presentano la necessità di ricorrere ad un intervento psicoterapeutico strutturato. Include percorsi psicologici utili in momenti di cambiamento che non necessariamente implicano la presenza di un disagio psichico (es.: separazione di coppia, nascita di un figlio, menopausa, pensionamento).

È possibile effettuare:

  • colloqui psicologici di sostegno individuale, di coppia o familiare;
  • sostegno psicologico a familiari di persone sottoposte a terapie mediche o psicoterapeutiche;
  • sostegno alla paternità e alla maternità;
  • sostegno nei periodi di transizione sia fisiologici (es.: lutto) sia inattesi (es.: licenziamento e cambio di lavoro).

Psicoterapia

Presso gli studi di Servizio di Psicologia è possibile intraprendere un percorso di psicoterapia psicoanalitica, un processo interpersonale che si fonda sul rapporto paziente-psicoterapeuta utile a far cambiare situazioni di sofferenza utilizzando lo strumento della parola all’interno della relazione terapeutica.

La psicoterapia psicoanalitica favorisce la crescita della persona, dando la possibilità di conoscersi meglio e di comprendere quali dinamiche intrapsichiche e ambientali hanno condotto alla formazione della propria personalità e storia di vita.

Maggiori informazioni sulla psicoterapia sono disponibili in questa pagina.

Psicologia dello Sport

La Psicologia dello Sport utilizza metodologie e tecniche volte a incrementare le prestazioni sportive sia del singolo sportivo che della squadra nel suo complesso attraverso l’applicazione del Mental Training studiato per quest’ambito.

I rapporti fra atleti all’interno di una squadra e fra atleti e allenatore e la gestione dell’infortunio sono aspetti altrettanto centrali dell’intervento dello Psicologo dello Sport, che utilizza strumenti tipici della propria Professione in un contesto prestazionale nel quale gli aspetti psicologici influenzano profondamente i risultati.

Training autogeno

Il Training Autogeno è una delle principali tecniche di rilassamento utili per gestire meglio stress ed emozioni e per ristabilire l’equilibrio delle funzioni alterate come tachicardia da ansia, ipertonia muscolare da stress, ecc.

Le modificazioni psichiche e somatiche ottenute con il Training Autogeno consentono di:

  • superare l’ansia e paure specifiche;
  • migliorare il sonno;
  • recuperare le energie;
  • migliorare la concentrazione;
  • migliorare l’attenzione e la memoria;
  • incrementare l’assertività e l’autostima.

Il Training Autogeno consente di eliminare le perturbazioni emotive che ostacolano l’ottimale performance cognitiva e il fisiologico funzionamento di quegli organi che risentono dello stress dell’individuo e che sono colpiti da sintomi psicosomatici di varia natura come:

  • gastrite e reflusso gastroesofageo, colite idiopatica;
  • contratture muscolari in varie parti del corpo;
  • tachicardia e dolori al petto di pertinenza non cardiologica;
  • dispnea, fame d’aria, sensazione di respirare male/non svuotare i polmoni;
  • mal di schiena e cervicale;
  • mal di testa.

Perché il Training Autogeno dia risultati ottimali è necessario esercitarsi quotidianamente per 2 o 3 volte al giorno, per pochi minuti ad esecuzione.

In seduta si apprende la tecnica, si espongono dubbi e si affrontano e risolvono eventuali problemi, mentre a casa si consolida l’apprendimento.